La mia parola dell’anno 2018

Su quanto mi sia stato utile e di ispirazione avere una “parola dell’anno” te ne ho già parlato qui la scorsa settimana.
La mia parola del 2017 mi ha ispirata e si è manifestata in tanto del lavoro che ho fatto (e forse anche grazie al lavoro che ho fatto).

Quest’anno ho rifatto il percorso e la mia parola si è palesata chiaramente ancora prima della chiusura dell’anno: la mia parola del 2018 è EVOLUZIONE.

EVOLUZIONE è una parola che parla di crescita e di movimento, di sviluppo e di avanzamento.
Tra le definizioni che ho trovato, quella che più si avvicina alla sensazione che ho in mente è “processo di trasformazione graduale e continuo per cui una data realtà passa da uno stato all’altro, quest’ultimo inteso come più perfezionato, attraverso cambiamenti successivi“.

In pratica, significa partire da situazione già positiva e arrivare ad una situazione migliore, ancora più avanzata.
Significa anche arrivarci gradualmente: con il lavoro, con la pianificazione, con degli obiettivi da raggiungere.

Ecco perché la mia parola dell’anno me la sento addosso come un vestito perfetto: la strada imboccata lo scorso anno si è rivelata essere quella giusta, ora devo migliorarmi, crescere e perfezionarmi.
Evolvermi, appunto.

…e io ho già cominciato!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...