Bomboniere origami per la laurea di Federico

Un solo foglio di carta.
Niente tagli, niente colla, niente fissaggi: solo la bellezza e la semplicità della carta che si piega e si incastra.
È una magia!

Oggi ti faccio vedere questi portaconfetti che mi sono divertita un sacco a pensare e a realizzare.
Federico si è laureato con una tesi sulla cultura giapponese, dopo esser stato in Giappone e aver studiato giapponese: per lui non potevo che pensare a dei portaconfetti con una scatolina origami.

È semplice ma particolare, rifinita con uno spago grezzo e un’etichetta personalizzata: sollevando un angolo si schiude per mostrare i confetti rossi avvolti nel tulle.

Sto lavorando ad altri modelli di scatoline origami: mi piacciono davvero un sacco perché sono originali e raffinate, fatte a mano una per una, tutte uguali e tutte diverse (la bellezza delle cose fatte a mano!).

…e poi l’origami per me ha qualcosa di meditativo: tu hai mai provato?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...